Categorie
Archivio Voci e Immagini Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni MedFilm Festival

Dernier Maquis

Risultato immagini per dernier maquis

Regista: Rabah Ameur-Zaïmeche

Paesa: France, Algérie | Anno: 2008 | Durata: 1h 33min

In una zona industriale totalmente in declino, le discussioni sui salari dignitosi e le pratiche religiose hanno sconvolto il delicato accordo tra il capo di un garage fatiscente di camion e i suoi lavoratori in questa visione visivamente sorprendente dell’esperienza degli immigrati franco-algerini.

MedFilm Festival 2009 // Amore&Psiche

Categorie
Archivio Voci e Immagini Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo MedFilm Festival

Kayıp Zamanlar

Regia: Faysal Soysal

Paese: Turchia | Anno: 2015 | Durata: 58′

Hadice Mehmedovic è una madre di Srebrenitsa che ha perso il marito e due figli nel massacro di Srebrenica. È tornata a Srebrenica dopo molti anni per trovare il cadavere dei suoi figli per avere le loro tombe. Li ha trovati dopo 10 anni ma manca una parte del corpo. Se inizialmente non voleva seppellirli in quel modo, alla fine ha accettato di farlo perché non c’era speranza che le parti mancanti venissero ritrovate. Cerca di vivere nella sua vecchia casa con la sua memoria. Mirsad Duratovic ha perso tutti i membri della sua famiglia, eccetto sua madre, durante il massacro di Prijedor. Era prigioniero nei campi di concentramento-Manyecha, Omarska, Trnapolje. È tornato dalla Germania per trovare il cadavere di suo padre. L’anno scorso lo ha trovato nella fossa comune di Tomashnitsa e in luglio lo ha seppellito. Cerca di vivere in patria, nonostante ogni giorno affronti l’assassinio serbo della sua famiglia.

MedFilm Festival 2009 // Open Eyes

Categorie
Archivio Voci e Immagini Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni MedFilm Festival Questioni socio-economiche e migrazioni Uguaglianza di genere

FELICITA’

Regia: Salomé Aleksi

Cast: Marina Kobakhidze, Gia Abesalashvili, Rusudan Bolkvadze, Paata Guliashvili, Nino Kasradze

Paese: Georgia | Anno: 2009 | Durata: 30′


Tamara vive e lavora in Italia. Si prende cura di un’anziana signora di nome Paola. Il suo lavoro le permette di risparmiare un po ‘di soldi e mantenere i suoi figli che vivono con il padre in uno dei minuscoli villaggi della Georgia. Nel frattempo, suo marito muore in un incidente d’auto ma il suo status illegale non permette a Tamara di lasciare l’Italia. Incapace di partecipare al suo funerale, decide di partecipare al funerale di suo marito tramite la chiamata cellulare a lunga distanza.

Nota del regista

Il film parla di donne che vivono e lavorano illegalmente nei paesi sviluppati. La loro unica missione è risparmiare abbastanza per sostenere i membri della famiglia che vivono in Georgia.

MedFilm Festival 2010 // Cortometraggi

Categorie
Europa e Mediterraneo Senza categoria

Europa e Mediterraneo

Categorie
Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo Eventi Giovani e Mediterraneo Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni Laboratori e seminari Questioni socio-economiche e migrazioni Senza categoria Uguaglianza di genere

Tirocinio “Uguali e diversi”, dicembre 2016

Categorie
Ambiente e cambiamenti climatici Archivio Voci e Immagini Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo MedFilm Festival Questioni socio-economiche e migrazioni

Bal

Regia: Semih Kaplanoğlu

Cast: Bora Altaş (Yusuf); Erdal Besikçioglu (il padre Yakup); Tülin Özen (la madre Zehra)

Paese: Turchia | Anno: 2010 | Durata: 104′

Yusuf è un bambino solitario che vive con i genitori in una zona isolata di un bosco di montagna. Il padre alleva api e il bambino prova una grande ammirazione per lui con il quale condivide segreti. Yusuf, che a casa sa leggere correntemente, a scuola si blocca e non riesce ad ottenere la targhetta rossa che il maestro dà in premio a chi legge bene. Il diminuire della presenza delle appi costringe i genitore a cercare di porre le arnie in luoghi più lontani e ad altezze più elevate. Un giorno l’uomo non farà ritorno e mentre la moglie si metterà alla sua ricerca il bambino si sentirà spinto a sperare in una sua prossima riapparizione da una lettura sacra.

MedFilm Festival 2010 // Amore & Psiche

Categorie
Archivio Voci e Immagini Europa e Mediterraneo Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni MedFilm Festival Questioni socio-economiche e migrazioni

Informe General II. The New Abduction of Europe

Regia: Pere Portabella

Paese: Spagna | Anno: 2015 | Durata: 126′

La seconda parte di uno dei lavori storici di Pere Portabella, “Informe general sobre unas cuestiones de interés para una proyección pública“, uscito nel 1976 in concomitanza con l’inizio del processo di transizione politica dopo la morte di Franco. Questo secondo Informe arriva nel contesto di una grave crisi sistemica di ordine culturale, economico-finanziario, politico ed energetico. Ed è soprattutto una testimonianza del modo in cui la società civile sta uscendo fuori dalla crisi con un nuovo protagonismo ciudadano, che consiste semplicemente nel riavvicinamento alla politica da parte dei cittadini.

Categorie
Archivio Voci e Immagini Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni MedFilm Festival Questioni socio-economiche e migrazioni

Informe general sobre unas cuestiones de interés para una proyección pública

Regia: Pere Portabella

Paese: Spagna | Anno: 1977 | Durata: 154′

Il 20 novembre 1975, Francisco Franco muore. Finalmente, la Spagna può lentamente trasformarsi in una democrazia. Inizia così il periodo chiamato “transición”, che termina per alcuni il 6 dicembre 1978 con la ratifica della Costituzione spagnola; per altri con la vittoria elettorale del Partito socialista operaio spagnolo nel 1982, dopo un tentativo di colpo di stato fascista l’anno prima.

Categorie
Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo Eventi Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni Questioni socio-economiche e migrazioni Uguaglianza di genere

Masterclass con Merzak Allouache

Born in Algeria in 1944, he is a director and screenwriter who studied at the Institut National du Cinéma in Algiers and then at L’Institut des hautes études cinématographiques (IDHEC) in Paris. Since his debut film Omar Gatlato he has been directing films in both France and Algeria. His work has screened at numerous international festivals.

Categorie
Diritti umani, identità e cittadinanza Europa e Mediterraneo Eventi Giovani e Mediterraneo Inclusione sociale e lotta alle discriminazioni Questioni socio-economiche e migrazioni

Masterclass con Costanza Quatriglio (Medfilm Festival 2018)

Ha esordito con il pluripremiato L’isola, presentato alla Quinzaine des Réalisateurs del 56° Festival di Cannes nel 2003. Nello stesso anno il making of Racconti per L’isola è stato invitato alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Nuovi Territori.